Delò a sostegno del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano

Perché è importante scegliere prodotti di aziende impegnate nel rispetto dell’ambiente

Categoria › Lettura: 2 minuti

Assisi, il bosco di San Francesco: un luogo suggestivo e prezioso, che in questo video del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano, risplende di bellezza.

Ma, come tutte le meraviglie della natura, è al contempo fragile. Spesso diamo per scontato il patrimonio ambientale e naturalistico che ci circonda, che l’agire quotidiano dell’uomo mette a dura prova.

Molte aziende a livello internazionale sono impegnate per il pianeta, sia nella produzione di prodotti innovativi sia in progetti a più ampio respiro.

Ne parliamo con Tiberio Capriotti, coordinatore del Gruppo Delfino, al quale fa capo il marchio Delò.

Come si concretizza l’impegno di Delò nella protezione dell’ambiente?

Tutti i punti vendita Delò, sono soci del nostro gruppo e lavorano da anni a diretto contatto con installatori, idraulici e tecnici del settore idrotermosanitario per selezionare i migliori prodotti e le più performanti tecnologie sul mercato: proprio con questo principio è nato il marchio Delò.

Porto questo esempio per spiegare come il nostro approccio sia molto pratico: una filosofia volta a trovare e proporre soluzioni per esigenze reali, che riportiamo anche nel nostro impegno per tutela dell’ambiente. Non deve essere solo un vessillo ma un’azione concreta, quotidiana.

In che modo Delò risponde a questa esigenza globale?

Non c’è dubbio che il modo più efficace per raggiungere l’obiettivo sia offrire prodotti e soluzioni “comode” per l’utilizzatore finale: intendo che se il cliente installa per esempio un miscelatore che già di per sé è dotato di un particolare sistema che consente di risparmiare acqua o energia, una parte del lavoro sarà già fatta. Certo, parallelamente è importante creare consapevolezza.

Svariati miscelatori Delò per esempio montano appositi meccanismi – ad esempio il regolatore dinamico di portata e i limitatori di energia e temperatura – che sono stati studiati proprio nell’ottica di contenimento degli sprechi.

Delo Magazine - Delò a sostegno del FAI - miscelatore-lavabo-zero
Miscelatore Delò Zero con limitatore dinamico di portata

Oltre a prodotti pensati per il rispetto dell’ambiente, c’è altro che un’azienda può fare?

Certamente sì, ci sono diverse e valide dinamiche. Una di queste è il controllo della filiera: per esempio un miscelatore Made in Italy, come tutta la rubinetteria Delò, garantisce non solo la qualità ma anche il rispetto degli standard ambientali europei riguardo all’inquinamento da produzione.

E quanto ai progetti di responsabilità sociale / CSR?

Per essere efficaci bisogna sia agire sia avere visione: da un lato, attraverso il marchio Delò, selezioniamo e sviluppiamo prodotti che possano rispondere alla crescente attenzione verso le tematiche ambientali: un vantaggio reale e immediato che i punti vendita Delò offrono per soddisfare le richieste sempre più attente ed esigenti dei consumatori.

Sul lungo periodo sentiamo la responsabilità verso le future generazioni: è importante che l’impegno si traduca in azione concreta, con progetti che possono davvero fare la differenza.

Il Gruppo Delfino, con Delò, ha scelto di sostenere il FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano – di cui è Corporate Golden Donor, contribuendo a tutelare il torrente Tescio, nell’incantevole Bosco di San Francesco ad Assisi (bene del FAI). Un luogo di armonia e silenzio ai piedi della grandiosa Basilica, attraverso il quale aiutiamo a restituire al pianeta un po’ della meraviglia di cui ci ha reso partecipi.

Vuoi saperne di più?

Scrivici, siamo a tua disposizione

    O rivolgiti ai nostri esperti per una consulenza personalizzata e gratuita

    Trova rivenditore