Guide

Come combattere il caldo estivo e l’afa

Guida pratica per “sopravvivere” al grande caldo con strumenti efficaci

La stagione più torrida dell’anno è ormai iniziata e ha già portato le prime ondate di calore in molte città d’Italia. I meteorologi preannunciano un’estate caratterizzata da una spiccata instabilità con fronti temporaleschi anche di forte intensità. Ma tra una rinfrescata e un’altra, la colonnina toccherà spesso i 38°, con l’immancabile estenuante afa.

Come difendersi dal caldo estivo per godersi la bella stagione?
Vediamo insieme qualche consiglio da mettere in pratica senza fatica ma con gran giovamento.

L’acqua: un’amica da difendere ed usare con intelligenza

Quando il caldo è insopportabile, la mente vola subito all'acqua fresca da bere e nella quale immergersi. Certo la sensazione di freschezza è immediata, ma ci sono alcune cose da tenere presenti per non incorrere in spiacevoli inconvenienti.

La temperatura dell'acqua

La tentazione di bere un bicchiere di acqua gelata quando ci sono 30° all'ombra e neanche un filo d’aria è fortissima, inutile negarlo.

Ma lo choc causato da un’eccessiva differenza di temperatura tra il l’ambiente e i liquidi ingeriti può portare a conseguenze anche molto serie, prima fra tutte la congestione. Lo stesso vale per l’acqua utilizzata per fare la doccia che, se troppo fredda, è davvero dannosa. La soluzione è sempre nel mezzo: per la doccia o il bagno è bene privilegiare una temperatura tiepida, più tendente al caldo che al freddo. Può sembrare un controsenso ma, usando acqua tiepida la sensazione di freschezza dopo la doccia è più intensa.

Il getto di acqua fredda però può essere un valido alleato per riattivare la circolazione ed alleggerire la sensazione di pesantezza alle gambe. Le colonne doccia multifunzione come Delò Flora sono dotate di una doccetta estraibile e flessibile che consente di direzionare sui polpacci il getto d’acqua, da alternare repentinamente tra fredda e calda, che aiuta appunto a migliorare la circolazione, donando anche una piacevole leggerezza a tutta la gamba.

Delo blogpost - come combattere il caldo- termometro
Delo blogpost - come combattere il caldo- colonna doccia Flora

L’idratazione: prezioso alleato per difendersi dal caldo

Se già durante il resto dell’anno è importante bere molta acqua, in estate lo diventa ancora di più. Non acqua fredda ma fresca o, perché no, anche tisane tiepide. L’importante è garantire il giusto apporto di liquidi al corpo, quantificato in almeno 1,5 - 2 litri al giorno.

Non ce la fai più a bere acqua liscia? Dalle un twist aggiungendo qualche ingrediente che ti aiuterà anche con il giusto apporto vitaminico, spazio alla fantasia: fettine di cetriolo o di zenzero, frutti di bosco, foglie di menta, limone e lime.
Per difenderti dal caldo estivo cerca anche di consumare più frutta e verdura, contengono liquidi e vitamine e sono un grande aiuto per l’organismo.

delo-Delo blogpost - come combattere il caldo - bicchiere acqua
Delo blogpost - come combattere il caldo - bicchiere acqua e limone

Il consumo idrico

Soprattutto in alcune zone d’Italia, la siccità è una vera piaga estiva. Il buonsenso ci dice che dobbiamo sempre stare attenti a non sprecare acqua (chiudi il rubinetto mentre ti lavi i denti, vero?). D'estate presta più attenzione del solito: un valido aiuto sono i rubinetti con regolatore dinamico di portata. Come Delò Maya, che consente un risparmio di acqua fino al 50%.

Se hai un giardino, presta attenzione anche all'acqua che usi per innaffiarlo, aziona il sistema di irrigazione solo nelle ore serali o al mattino presto. Anche le piante te ne saranno grate, perché potranno “bere” meglio.

Trovi alcuni utili consigli su come risparmiare acqua in questo articolo del blog Delò.

Delo blogpost - come combattere il caldo - terra arida
Delo blogpost - come combattere il caldo - rubinetto che perde

Combattere il caldo con condizionatori e ventilatori: sì o no?

Per combattere il caldo estivo in casa, il condizionatore è un innegabile beneficio. La tua casa rimarrà senz’altro fresca ma il tuo condizionatore, insieme a tutti gli altri in uso, concorrerà al rialzo generale della temperatura esterna. L’OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità – raccomanda un uso calibrato del condizionatore, per giovare dei benefici, evitando però spiacevoli inconvenienti per la salute.

Per esempio è fortemente sconsigliato direzionare verso di sé o porsi a favore del getto di aria; questo vale anche se si utilizzano ventilatori o simili. In generale, l’OMS ha stabilito che la temperatura ideale da impostare all’interno dell’abitazione durante la stagione estiva non dovrebbe mai superare più di 7 gradi di differenza dalla temperatura esterna. In Italia, il Ministero della Salute ha preparato un utile manuale con suggerimenti per usare al meglio l’aria condizionata: lo trovi qui.

Per rinfrescare l'aria senza utilizzare il condizionatore, potrebbe essere sufficiente l’antico trucco di sfruttare le ore fresche del giorno. Se l’esposizione della tua casa lo consente, sfrutta le ore notturne per creare corrente e lasciare entrare un po’ di aria. La mattina appena il sole comincia a “picchiare” sarà sufficiente chiudere le finestre e schermarle dal caldo con tende o serrande.

Delo blogpost - come combattere il caldo - condizionatore
Delo blogpost - come combattere il caldo - ventilatore

Rinfrescarsi d’estate con una doccia rigenerante

Oltre ai consigli su quanto bere e cosa mangiare, è anche importante scegliere con cura cosa indossare: privilegia tessuti naturali come cotone o lino e colori chiari: ti aiuteranno a mantenerti fresco a lungo.

Se non hai dormito bene o sei stato in un luogo molto caldo, per abbassare la temperatura corporea fai una bella doccia sprint, veloce e risanante, che lava via il caldo. In estate infatti è preferibile rinfrescarsi frequentemente piuttosto che fare solo una doccia più lunga. Questo espediente infatti consente di soffrire il caldo per periodi più brevi con grande giovamento per lo spirito e per i livelli di attività.

Attenzione però alla temperatura e allo spreco di acqua: 2 minuti, per esempio sotto il getto a cascata della colonna multifunzione Selene di Delò, sono più che sufficienti per ripartire con rinnovate energie.

Colpi di calore: attenzione soprattutto a persone a rischio e animali

Se vivi con persone affette da malattie cardiovascolari, anziani o neonati evita di uscire con loro nelle ore più calde della giornata. Consulta il medico di famiglia per prepararti al meglio e scongiurare qualsiasi rischio legato alle alte temperature.

Se vedi una persona in difficoltà non esitare a chiamare i soccorsi (numero telefonico: 112) o il numero verde che ogni Regione attiva in occasione dell’emergenza caldo: a volte pochi secondi possono davvero salvare una vita.

E’ importante ricordare che anche gli animali soffrono il caldo. In particolare i cani sono molto soggetti al “colpo di calore” che può essere fatale in soli 6 minuti. Evita di portarli a spasso o di lasciarli all’aperto nelle ore più calde, lascia sempre a disposizione acqua fresca. Se sospetti che il cane stia male a causa del caldo, portalo all'ombra, in un luogo arieggiato. Non bagnarlo con acqua fredda o esporlo al getto d'aria del condizionatore, consulta un veterinario nel più breve tempo possibile.

Delo blogpost - come combattere il caldo - nonno passeggia in spiaggia
Delo blogpost - come combattere il caldo - cagnolino

Caldo? Sì, ma goditi l’estate

Nonostante il caldo, l’estate è per molti la stagione più bella dell’anno.

Abbiamo riassunto le norme per prendersi solo il meglio della bella stagione, senza stress e allarmismi. Tra l’altro, l’ultima raccomandazione dell’OMS riguarda proprio lo stato d’animo: arrabbiature, ansia e nervosismo concorrono pesantemente a aumentare la percezione del caldo e dell’afa: quindi sii consapevole di come gestire il solleone ma mantenendo il corpo, e soprattutto la mente, freschi.

Migliorare bagno e cucina per vivere meglio

Se hai trovato utili i nostri consigli e desideri migliorare la tua casa, per esempio la cucina con un rubinetto a doccetta estraibile, o il bagno con una colonna doccia multifunzione, rivolgiti a un rivenditore o showroom Delò. Troverai esperti preparati pronti a consigliarti al meglio.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.
Il tuo commento sarà controllato prima della pubblicazione.

Uno o più campi hanno errori. Per favore controlla e prova di nuovo.


Devi accettare la politica sulla privacy prima di continuare.

Grazie per aver inserito il commento: prima della pubblicazione sarà controllato