Guide

Come pulire i rubinetti del bagno e della cucina

Rimedi naturali per mantenere il miscelatore sempre lucido e perfettamente funzionante.

Un miscelatore splendente regala subito una sensazione di pulizia e igiene. Tutti sappiamo però che le goccioline di acqua possono lasciare antiestetici segni sui rubinetti e, in generale, una pulizia non adeguata potrebbe arrecare danni anche più gravi.

Il calcare

Il calcare non è altro che il residuo delle rocce calcaree che l’acqua porta con sé durante il tragitto dalla fonte ed è naturalmente presente nell’acqua in quantità più o meno elevate; quando l’acqua entra in contatto con le superfici, la reazione con l’aria produce le famose “impronte” bianche, segno del deposito di calcare che può essere facilmente pulito, come descritto di seguito.

Se esternamente il calcare si deposita principalmente sul corpo del rubinetto e sul rompigetto, è all’interno delle tubature che un’eccessiva sedimentazione può provocare danni anche seri che spesso richiedono l’intervento di un esperto.

Come pulire i rubinetti di casa in modo naturale

In commercio esistono molti prodotti per pulire il calcare dai rubinetti o per prevenirne la formazione: sono senza dubbio efficaci sebbene in taluni casi l’utilizzo prolungato, soprattutto degli agenti più aggressivi, possa portare al danneggiamento della superficie del miscelatore.

Per fortuna ci sono soluzioni alternative economiche e green che consentono di ottenere risultati ottimali.

I migliori rimedi naturali per pulire il calcare dai rubinetti

È risaputo che i migliori alleati naturali contro il calcare sono l’aceto bianco, il succo di limone o l'acido citrico che si può acquistare in grani da sciogliere in acqua ed è il principio contenuto nel succo di limone stesso. In tutti e tre i casi sarà sufficiente strofinare le superfici con un panno imbevuto.

Per sporco particolarmente ostico è possibile anche passare le superfici con una fetta di limone cosparsa di sale, per poi rimuovere tutto con un panno asciutto.

Aceto e limone, oltre ad avere un’azione pulente, sono efficacissimi anche per contrastare i cattivi odori in bagno e in cucina.

Pulire il rompigetto o aeratore

Per mantenere le rubinetterie nel tempo non è sufficiente pulire il corpo esterno: accade spesso infatti che l’aeratore o rompigetto non svolga bene il suo compito a causa del depositarsi di sostanze solidificate, rilasciate dall’acqua stessa. Questo fenomeno è particolarmente presente nelle città con acqua dura. Per fortuna, il mantenimento del perfetto stato dell’aeratore è semplice, tanto da poter essere affrontato di frequente e con facilità.

Il primo passo è la rimozione dell’aeratore: nei punti vendita Delò è disponibile una chiave universale per smontare gli aeratori di tutti i rubinetti, anche di altre marche. Alcuni miscelatori della gamma Delò vengono venduti con la loro chiavetta specifica, inclusa nella confezione.

L’aeratore potrà poi essere sciacquato con un getto di acqua pulita e rimontato o, nel caso di sedimentazioni particolarmente persistenti, immerso per qualche ora in una soluzione di acqua e aceto prima di essere rimontato.

Vuoi saperne di più o migliorare la tua casa?

Presso showroom e rivenditori Delò trovi consulenti preparati che possono darti consigli professionali per la cura e la manutenzione dei miscelatori e, se lo desideri, sono a tua disposizione anche per aiutarti a scegliere le migliori tecnologie e prodotti idrotermosanitari per rendere più comoda e confortevole la tua casa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.
Il tuo commento sarà controllato prima della pubblicazione.

Uno o più campi hanno errori. Per favore controlla e prova di nuovo.


Devi accettare la politica sulla privacy prima di continuare.

Grazie per aver inserito il commento: prima della pubblicazione sarà controllato

COMMENTI 2

  • Bevi l'acqua del rubinetto - Delò blog

    […] per esempio, il calcare. Necessitano di corretta e costante pulizia. Come abbiamo descritto nel post dedicato sarà sufficiente rimuovere e pulire a fondo l’aeratore, un’operazione semplice ma spesso […]

  • Come scegliere i rubinetti del bagno: guida pratica - Delò blog

    […] Chiudiamo questa guida all'acquisto dei rubinetti da bagno ricordando che un buon prodotto, scelto bene, ha bisogno di una corretta manutenzione e pulizia per durare a lungo: si tratta di piccole e semplici attenzioni, che possono aiutare la nostra rubinetteria a durare anche per decenni. Ne abbiamo parlato in questo post del blog Delò. […]